COLORAMA

colorama|giallolimoni

COLORE: “Aspetto cromatico che i corpi assumono per effetto della luce che si riflette su di essi”.


Questa è la definizione che solitamente troviamo sul dizionario alla voce «colore».
I colori che noi vediamo ogni giorno sono il frutto di colori primarimischiati tra loro. I colori primari si distinguono a loro volta in: colori primari additivi, il rosso, il verde e il blu e colori primari sottrattivi, il ciano, il magenta e il giallo.
Paradossale ma vero, forse anche un pò sminuente, pensare che il coloresia semplicemente una percezione visivae che si parli di colori in modo così tecnico. Questa definizioneè di certo il pane quotidiano per i fisici o i chimici ma è la base per comprendere i colori che noi vediamo e viviamo quotidianamente. Anche se considerare i colori come semplice percezione visiva non è sufficiente e sembra anche un pò sbagliato: il concetto di “colore” si insinua tra le trame più emotive di ognuno di noi; la sua definizione deve per ciò richiamare questa connessione alchemica simbolica e, oserei dire anche, spirituale.
Partendo comunque proprio dalla definizione principale, è interessante soffermarsi a considerare che da quei colori primari, possano chimicamenteoriginarsi tutti gli altri colorie le loro infinite gradazioni, con solo qualche piccolo aggiustamento.  Ad essere sinceri, il coloredi qualcosa è sempre la ciliegina sulla torta. Un oggetto, un abito, gli elementi naturali sarebbero belli ugualmente ma, senza il colore, mancherebbe in loro qualcosa. Non so se una tale considerazione è strettamente personale per il mio essere colours addicted, ma sono certa che trovi un largo riscontro in tutti voi.        Nella filosofia orientale, il coloreè energia; ad ogni chackra, punti che raccolgono e lavorano l’energia del corpo, corrisponde un colore. Nelle artii colori assumono una importanza fondamentale. Anche se le fotografiein bianco e nero hanno il loro indiscusso fascino, di certo quelle che evidenziano il colore di qualcosa sono, di certo, più impattanti.
Anche nella pitturail ruolo del colore è nondimeno importante, anzi forse è più importante che negli altri casi. Da sempre ho prediletto la pittura alla scultura e, sia da mera osservatrice che da “pittrice” autodidatta, sono sempre stata in grado di instaurare un vero e proprio dialogo con i colori. Guardare i colori di un dipinto ci fa connettere con la mente del suo creatore: perché la scelta proprio di quel colore? che emozioni provava? cosa mi trasmette?
Si installano nella mente una serie di interrogativi la cui risposta è personale e varia. La scelta sui colori è libera, è scardinata dalla realtà: l’uso dei colori incentiva, e lo ha sempre fatto, la libertà di esprimersi.I colori veicolano un messaggio, simboleggiano uno stato d’animo, hanno un significato preciso. Si dice che l’azzurrosimboleggi la creatività, la comunicazione oltre che la tenerezza e la morbidezza; l’arancione simboleggia la fiducia in sé stessi e l’armonia interiore, il gialloè il colore dell’energia, della vitalitàe della luce e così via.
Mischiando i colori si ottengono infinite tonalità: ogni tonalità ha una reazione alchemica, anche involontaria, con ognuno di noi. Ecco perché siamo portati a scegliere dei colori piuttosto che altri. I colori interagiscono con lo stato d’animo e le nostre scelte sui colori dicono di noi, parlano di noi: del nostro modo di essere, della nostra personalità.
Paul Cezanne diceva:
[pullquote width=”300″ float=”left”]«C’è una logica colorata: il pittore non deve che obbedire a lei, mai alla logica della mente»[/pullquote]
 
 


C’è una logica colorata, un codice colorato, un enciclopedia colorata, un dialogo continuo sui colori.



Giallolimoni è lieto di presentarvi Colorama una nuova rubrica mensile che, colore dopo colore, vi parlerà di colori, vi svelerà qualche curiosità storica, grazie alla partecipazione del @blogdifrancescocimino, e avrà anche un valore aggiunto: la parola dell’esperto, la Dott.ssa Cinzia Pappalardo, un’amica ma anche una professionista, una psicologa che ci racconterà le alchimie tra i colori e la psiche umana.

 

Please follow and like us:
error

Creatività, comunicazione e diritto. Controcorrente e sorridente. Trust me, I'm a creative lawyer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *