POST

Natura: la medicina contro lo stress

Eccomi qui, dopo un periodo di latitanza da questo spazio che, essendo costruito su misura, quando sono rubata dal tempo che scorre e non lascia spazio a nulla, risente della mia attenzione.

Questi 24 giorni di Luglio sono stati intensamente pieni.

Trasloco, impegni, burocrazia e novità ma anche caldo, tanto caldo!

Adesso, il chiodo fisso non possono che essere le meritate VACANZE che trascorrerò in Sicilia insieme alla mia famiglia, ai miei amici e al MARE!

In questi quasi due anni che vivo a Milano mi sono sentita chiedere molto spesso se qui vivessi bene. Certo, ho risposto! Vero però che, a parte l’inevitabile distanza dalla mia famiglia, d’estate risento pure del mare e non è roba da poco.
Non mi lamento, ma è inevitabile: un’isolana a Milano sente la mancanza del mare. Il mio paese è tra l’altro Riposto, porto dell’Etna, proprio sul mare.

Per lenire questa distanza, visto che non sono in capo al mondo (e nemmeno li ci sarebbero problemi) il primo week-end di Giugno sono stata al mare in Liguria.

Ok, ho sentito che non era “il mio” mare ma quando sono arrivata e sono stata investita da quel fantastico odore di salsedine non potevo che essere al settimo cielo.

Lavagna è graziosa e silenziosa ed è riuscita a pieno, complice anche la compagnia e il buon cibo, a farmi ricaricare.

Un soggiorno piacevole e in un contesto elegante e super curato al Blu Hotel, così discreto e pacifico, mi ha regalato uno scorcio incantevole sul porto attorniata dai gelsomini in fiore.

Di giorno, in spiaggia, e durante i pranzi e la cena ai bagni (così chiamati in queste zone gli stabilimenti balneari). Ricaricata ho fatto ritorno a Milano dopo aver, tra l’altro, conquistato anche un po’ di colore.

Già a fine Giugno però, complici gli eventi (trasloco), ero di nuovo KO e il carico di impegni mi ha proprio messo alla prova.

Nonostante mi trovassi lontano dal mare però ho esplorato la bellezza e il senso di pace dati da luoghi diversi dai miei soliti: il lago e la montagna.

Il giorno del mio compleanno ho visitato un posto per me assolutamente sconosciuto: il lago d’Orta e l’isola di San Giulio. Dire che sono rimasta a bocca aperta è dire poco. Il lago, Orta e l’isola sono meravigliosamente affascinanti, ricchi di fiori e di cultura, una cultura onnipresente e protetta e forse per questo perfettamente tutelata.

Il week end appena trascorso sono stata invece in montagna, a Premeno in provincia di Verbania. Appena scesa dalla macchina mi sono sentita Heidi. Avevo davanti un’assolata, profumata e silenziosa distesa verde. Tutto era al proprio posto e le parole di quella natura così pura mi hanno proprio fatto staccare la spina, complice anche una temperatura perfetta.

Abbiamo camminato e meditato in mezzo alla natura, ho fatto scorpacciata di piante e sopratutto di ortensie multi colore di cui la località era piena.

Ciliegina sulla torta? L’essere andata in ottima compagnia per fare ciò che amo di più fare: cantare!

Ricetta perfetta per il mio relax!

La salsedine è impagabile, ma esplorare i luoghi diversi mi ha aiutato a trovare nuove armonie, nuove chiavi di lettura per una pace dal gusto tutto nuovo. La natura, in tutte le sue forme, è una cura contro lo stress. Basta esserne consapevoli e pronti ad accoglierla.

Adesso però, non resta che fare il conto alla rovescia: la natura della mia terra avrà sempre quel qualcosa in più!

Buone vacanze!!

Please follow and like us:
error

Creatività, comunicazione e diritto. Controcorrente e sorridente. Trust me, I'm a creative lawyer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *