POST

Per il #worldpastaday la pasta con la mollica atturrata

Pochi ingredienti semplici, infinite forme, ognuna speciale, ognuna adatta ad una occasione o a un condimento, la vediamo in questa bellissima immagine a composizione visiva gentilmente concessa da Debora Dusina (se clicchi vedrai il suo bellissimo profilo Instagram) è la pasta!

Che bontà! Per noi italiani è un must in tutti i modi e con tutti i condimenti. Ci piace pure in bianco (olio e parmigiano) o con il formaggino (chi di voi non l’adora?) e oggi è il suo giorno!
Oggi, 25 Ottobre 2018, si celebra il 20esimo compleanno del #Worldpastaday, iniziativa curata dall’International Pasta Organization (Ipo) per far conoscere i valori e i benefici nutrizionali di questa fantastica invenzione.

Se dovessi individuare due ricette tipiche della tradizione siciliana penserei subito alla pasta con le sarde o alla pasta alla norma ma, in realtà, vi parlo oggi di una pasta semplicissima che sicuramente molti di voi conosceranno:

la pasta con la «mollica atturrata»

Pasta asciutta per eccellenza a cui occorrerà aggiungere solo olio, peperoncino e la fatidica mollica atturrata ovvero pangrattato  abbrustolito in padella; il colore del pangrattato dovrà essere ambrato. Basterà un giro d’olio per farlo dorare: se volete potete aggiungere un cucchiaio di parmigiano o di pecorino.

Quando la pasta starà bollendo in pentola, aggiungete un giro d’olio per non farla incollare. Preparate nel frattempo una padella ampia in cui fare dorare dell’aglio pulito e schiacciato (a discrezione) e del peperoncino. A doratura ultimata, e quando la pasta sarà al dente, occorrerà scolarla e riversarla nella padella dell’aglio e del peperoncino con un cucchiaio di acqua di cottura.

Dopo aver amalgamato tutto arriverà il momento della pioggia di mollica atturrata! Ma non consumatela tutta: un pò servirà per guarnire il piatto e, alla fine, per fare la scarpetta!

PS : La mamma suggerisce per chi vuole anche due filetti di acciuga sminuzzati sul pangrattato!

 

Buon #worldpastaday a tutti!

Please follow and like us:
error

Creatività, comunicazione e diritto. Controcorrente e sorridente. Trust me, I'm a creative lawyer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *