Sicilia in tavola

Crostata alle more

Si sa, a fine estate, iniziamo ad avvertire qualche sentore di autunno. Sarà forse perché psicologicamente vogliamo entrare nel mood da fine vacanze, ma non di rado in questi periodi ci concediamo delle passeggiate in zone di montagna, passeggiate che, sono anche un’ottima occasione per la raccolta delle more.
Dolci e belle, viola e profumate le more sono meravigliose e si prestano a tantissimi usi: sciroppi, marmellate, infusi e docotti (vedi i consigli di doppiadose qui: https://doppiadose.com/tag/more/).
Ricche di pregi e virtù, tra cui quella di contenere pochi zuccheri ed essere alleati della nostra pelle, le more alleviano il saluto all’estate e ci accompagnano verso la stagione autunnale.
Per rendere più leggeri i vostri we, magari di pioggia, o per rilassarvi dopo il lavoro potete prendere spunto dalla ricetta del mese che Doppiadose di giallolimoni oggi vi propone:


La crostata alle more: tutto inizia da qui.WhatsApp Image 2018-09-19 at 12.15.29

Dalle passeggiate alla ricerca del grappolo più bello, della mora più grande o del cespuglio dai frutti più dolci e succosi.
Dalle dosi di zucchero, dai barattoli capovolti, dalle uova fresche nell’impasto della frolla.
Dal profumo che si sprigiona per casa, a porte chiuse, mentre fuori cadono le prime gocce di pioggia di un Agosto ormai alla fine.


Ingredienti:

Farina bianca 00 300gr
Uova 1 + 1 tuorlo
Zucchero 70 gr
Burro morbido 150 gr
Scorza di un limone
Lievito per dolci 1/2 cucchiaino
un pizzico di sale
Marmellata di more 300gr

Procedimento:

Setacciare la farina 00, mescolarla con lo zucchero, il lievito e la scorza di limone grattugiata e disporla a cono creando un cratere in centro.
A questo punto, versare al centro le uova con un pizzico di sale, amalgamandole poco alla volta.
Aggiungere il burro morbido a dadini ed impastare.
Avvolgere l’impasto con la pellicola e lasciarlo riposare per 15 min. in frigorifero.
Stendere l’impasto ad uno spessore di circa 1 cm e collocarlo in una teglia da 25 cm di diametro.
A questo punto, pronta la frolla, diluire la marmellata di more con  cucchiai d’acqua e versarla all’interno dello stampoWhatsApp Image 2018-09-19 at 12.15.19
Ricoprire lo strato di marmellata con dei decori di pasta frolla.
Infornare a 180° per 50 min e servire
Alla prossima doppiadose di giallolimoni !
Nel frattempo visita il sito https://doppiadose.com/ 

e i canali social

https://www.facebook.com/doppiadose.blog/
https://www.instagram.com/doppiadose_blog/?hl=it

Please follow and like us:
error

Creatività, comunicazione e diritto. Controcorrente e sorridente. Trust me, I'm a creative lawyer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *